lunedì 11 maggio 2009

Molleux a la banane

Ormai è diventata una sana abitudine: il venerdì sera lascio il XXI secolo e mi immergo per un po' in un bellissimo mondo senza computer e stress, nella campagna, nelle sagre di paese... questa volta sono stata a Casole d'Elsa, 5 km in linea d'aria da casa mia, alla sagra dell'Antipasto.
C'era anche il ritrovo delle vecchie 2 cavalli da tutta Italia, una pesca di beneficienza e tanta carne alla brace!
Domenica è stato invece il giorno dedicato alle produzioni artistiche!
Sfogliando il Saveurs francese che mi aveva portato Claudia da Paris mi sono incantata a guardare una torta semplicissima e soffice, che profumava di banane anche dalle pagine della rivista.
Dopo un rapido consulto e una essenziale traduzione simultanea, io e Claudia abbiamo infornato un Molleux a la banane strepitoso!

::::: MOLLEUX A LA BANANE :::::


Ingredienti:
  • farina, 220 gr
  • zucchero, 200 gr (io ne ho messi solo 180 gr)
  • burro, 150 gr
  • banane mature, 3
  • uova, 2
  • yogurt bianco, 1 vasetto sa 125 ml (io l'ho usato alla banana)
  • cannella, 1/2 cucchiaino (io non l'ho messa)
  • vanillina, 1 bustina
  • lievito, 1 cucchiaio
Preriscalda il forno a 180°C e fondi il burro a fuoco dolce.
Schiaccia le banane con una forchetta se sono molto mature, altrimenti aiutati con il mixer, fino ad ottenere una purea omogenea. Incorpora in sequenza yogurt, uova, zucchero, vaniglia e sale.
Aggiungi poi setacciando farina e lievito, poco per volta per non formare grumi.
Termina aggiungendo il burro intiepidito.
E' importante la sequenza, dice la ricetta, perché è questa che dà il carattere al molleux. E noi ubbidiamo!
Versa in una teglia imburrata di 20 cm di diametro, non avendola ne ho usata una da 24 cm e infatti il dolce è venuto leggermente bassino.
Inforna per 45 minuti o fino a che lo stecchino non esce asciutto.
Mangialo freddo, tagliato a fette oppure a cubotti, molto simpatico da servire, magari con una spolverata di zucchero a velo o di cocco essiccato.

::::: MOLLEUX A LA BANANE :::::

Here I am, after a relaxing weekend. No computer, no stress. Just countryside and village festivals. On Sunday I tried this recipe form the French Saveur: it was calling me from inside the pages and I couldn't help! Thanks to Claudia, who translated for me the recipe, we baked a scrumptious Molleux a la banane!


Ingredients:
  • flour, 220 gr
  • caster sugar, 200 gr (I used just 180 gr)
  • unsalted butter, 150 gr
  • ripe bananas, 3
  • eggs, 2
  • natural yoghurt, 125 ml (I used banana yoghurt)
  • cinnamon, 1/2 teaspoon (I didn't use it)
  • vanilla extract, 1 tablespoon
  • baking powder, 1 tablespoon
Preheat the oven at 180°C and melt the butter on a medium fire.
Squash bananas with a fork if they are ripe, otherwise use a blender, until you have a soft and well-blended mash. Stir in sequence yoghurt, eggs, sugar, vanilla extract and salt.
Sift the flour with the baking powder and add it little by little, to avoid lumps.
Stir in, at last, the warm melted butter.
The sequence is very important, so says the recipe, because it's this order that gives the right character to the molleux.
Pour the mixture into a buttered mould. It was supposed to be a 20 cm diameter mould, but I used a 24 cm diameter mould, not having the right one: the cake, actually, was slightly thin.
Bake for 45 minutes or until a skewer comes out clean and dry.
Eat the molleux cold, sliced or cut into squared pieces, nicer to serve, sprinkled with icing sugar or dried coconut.

25 commenti:

  1. In effetti ha proprio l'aria strepitosa!!!
    Sembra così soffice e dolce... Perfetto per una colazione coccolosissima.
    Mi segno subito la ricetta!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Incantevoli le foto e la torta anche! Sicuramente è mordisissima e poi è anche semplice da fare quindi da tenere a portata di mano in ogni occasione!

    RispondiElimina
  3. dev'essere ottimo! devo provarlo!!! un bacione

    RispondiElimina
  4. Gran bel dolce, semplice e gustoso allo stesso tempo!una ricetta tutta da provare!!!
    Baci ...

    RispondiElimina
  5. Ricetta copiata e stampata, consegnero' stasera alla moglie per prossima esecuzione.
    Compli, compli, complimenti!

    RispondiElimina
  6. Questa ma la segno, deve essere squisita davvero!!!!
    Ciao e complimenti per il blog...ciaoo Lady cocca

    RispondiElimina
  7. @ Mary: grazie e buona settimana!

    @ Caro: sì sì, è coccoloso ma anche abbastanza leggero, non ammazza a mangiarlo!

    @ Elisa: semplicissima, in 20 minuti era in forno ed ho usato una frusta e una zuppiera, basta!

    @ Micaela: baci e buona settimana

    @ Mariarita e Lady Cocca: ciao e grazie per la visita, adesso vengo a scuriosare da voi!

    @ CorradoT: efficientissimo, non c'è che dire! Grazie per il cappuccino rivisitato!

    RispondiElimina
  8. Ciao! io ho un problema con le banane, ovvero se non sono verdognole e sode non mi piacciono!!Però questo dolce mi manda in brodo di giuggiole perchè a vederlo così compatto mi piace un sacco , sento già i denti che affondano e la bocca che si riempie...forse è meglio se controlli che non manchi un quadrotto!!!!!baci!!!

    RispondiElimina
  9. Ma che bella torta... purtroppo uso poco le banane, che mi rimangono un pò indigeste, ma per questa ricetta potrei sacrificarmi, eheheh...
    Certo che siamo proprio "vicine" di casa...
    Un bacio e buona settimana!
    Silvia

    RispondiElimina
  10. Ciao! sembra soffice e davvero dolce! ma ne è rimasta una fettina per noi??!adoriamo sia lo yogurt, sia le banane...fà proprio per noi!!!
    bacioni

    RispondiElimina
  11. Questa è la mia torta!! Adoro le banane e adoro le torte...cosa c è di più bello che mangiarle insieme??
    Ju segnati che mi devi far assaggiare anche questa...

    RispondiElimina
  12. ...dimenticavo..
    La dobbiamo far assaggiare a tradimento a Là!! Ih! Ih! Ih! Ih!

    RispondiElimina
  13. ma brava!!!! allora sei riuscita a pubblicarlo!
    buono buono buono buono buono buono.....
    baci!

    RispondiElimina
  14. ma che bella torta... complimenti!!

    RispondiElimina
  15. Ha un aspetto bellissimo, morbido e delicato.. che bella la sagra dell'antipasto!!! NB: Allora il prossimo weekend sono a quell'addio al nubilato, mi spiace :-( Grazie comunque dell'invito, mi ha fatto piacere!

    RispondiElimina
  16. ciao!!il tè l'ho trovato ad una mostra mercato. un simpatico giapponese preparava e faceva assaggiare il tè e così l'ho preso, nel foglio che mi ha lasciato è indicato questo sito http://www.spaziomusa.com/retail/index.html
    baci!!

    RispondiElimina
  17. Che tenerezza, somiglia alla prima torta fatta da Zenzero con le sue dolci manine, anni e anni fa. Era buonissima e profumava d'amore!

    RispondiElimina
  18. Sembra proprio soffice e buono.
    Mi ispira per la colazione!!!

    RispondiElimina
  19. é sofficissima! e le foto son sempre più belle!

    RispondiElimina
  20. Il tuo blog trasmette molto calore, i colori, il messaggio e mi sento come a casa per me. Congratulazioni!
    http://translate.google.com/translate?js=n&prev=_t&hl=ro&ie=UTF-8&u=www.geaninacodita.blogspot.com&sl=ro&tl=it&history_state0=

    RispondiElimina
  21. Che bontà! adoriamo le torte morbide con le banane!

    RispondiElimina
  22. @ Chiara: grazie, vado subito a darci un'occhiata!

    @ Geanina Codita: grazie davvero, è bello quello che mi dici! son contenta che riesca a passare questo!

    RispondiElimina
  23. che bella ricetta! mai fatto un dolce con le banane! Complimenti!

    RispondiElimina
  24. è splendido, sa di morbido... mmm :-P me lo segno: lo rifaccio con la cannella (e senza vanillina!), ma con lo yogurt alla banana come te, per rafforzarne il sapore ;-)

    RispondiElimina